domenica 14 novembre 2010

Parigi: Shakespeare & Co

 

Un piccolo rifugio (addirittura ex monastero) per gli amanti della lettura a Parigi si trova giusto accanto a Notre Dame. Una libreria fondata da un brillante americano nel 1951 al 37 di rue de la Boucherie gestita ora dalla figlia. Un piccolo paradiso che esplode letteralmente di libri, trasudando storie dalle pareti oltre che dalle pagine. Salendo per la ripida scala di legno si arriva alla casa del proprietario, dove sono stati ospitati molti scrittori che hanno fatto la storia della letteratura del XX secolo. Hemingway ne parla perfino nel suo libro "Festa mobile". Tra le ultime uscite, testi impolverati in francese e ottima importazione in lingua inglese qualcosa da comprare si trova sempre. E poi scalda sempre il cuore, nella bella ma antipatica Parigi, leggere quel cartello che dice "Be not inhospitable to strangers lest they be angels in disguise".

Fabthug 

Follow me on Twitter & Bloglovin



2 commenti:

  1. Ci sono stata, che meraviglia! Nei dintorni di Notre Dame è spettacolare anche il coloratissimo mercato dei fiori e degli uccelli!
    Laura

    RispondiElimina
  2. Ci sono stata, è spettacolare!

    RispondiElimina